Lifestyle

HIC ET NUNC, vivere nel paradosso del presente

Conosco un solo “metodo” per scoprire il QUI e ORA.

Mi alleno nell’Arte del combattimento, e durante i miei attacchi ogni mia inspirazione ed espirazione è unica e non ritorna mai più, cosi’ come nella vita una cosa va fatta e non può essere rinviata per alcun motivo, quel qualcosa che non ammette, dunque, che l’Uomo aspetti tempo nella sua attuazione, al suo vivere nel presente della sua esistenza.

Quando l’Uomo prende coscienza di vivere in un tempo limitato, giunge, solo in questo stato, a capire che l’unico luogo della sua felicità è proprio il presente, un paradosso del tempo che è.

Quando una persona, per la prima volta si ferma, non pensa, non chatta, non scappa. ESSERE. In questa sensazione di forza infinita, se si ha la fortuna di provarla, vale mille ore di psicanalisi per gestire l’angoscia del passato irrisolto o la paura del futuro incontrollabile. QUI.

Perché’ l’unico immenso potere che ho come ESSERE umano sono le infinite scelte che posso compiere. ORA.

Ringrazio per questo il mio Insegnante, Walter van den Broeke, per avermi aiutato nel risvegliare la mia coscienza in un momento così cruciale ed importante della mia vita, ieri e oggi, QUI e ORA.

Nessun commento

Lascia un commento