Lifestyle

ALLA FINE DI OGNI COSA, IL SORRISO

Onoro il mio corpo ogni giorno, sviluppando la mia Conoscenza per comprendere al meglio cosa posso fare per rispettare le leggi della fisica che lo governano.

Una ricerca che non ha mai fine.

Onoro la mia mente, con quella sensazione di mai sentirsi arrivati, ma apprendendo da chiunque ne sappia di più, con quell’entusiasmo di un bambino, e studiando ogni aspetto che incontro, col Desiderio di migliorare per tutta la vita.

Poiché così come muscoli e forza non potranno supportarci in eterno, il giorno che verranno meno, verranno meno anche le loro capacità, ma avremo sviluppato altrettanta Intelligenza nell’Agire.

Ho combattuto per sfogare e placare le emozioni, fare ardua esperienza, ma ho dovuto trasformare tutte queste emozioni, in Consapevolezza per mutare la visione del dolore in “far bene”, come fosse un’ombra per esaltare oggi quella luce negli occhi, così come quegli opposti che si completano, e combaciano tra loro.

Adoro affrontare volontariamente il contatto più duro della mia sofferenza, con l’obbiettivo di approfondire la mia coscienza, eliminando il superfluo e custodire con cura l’Essenziale.

Tutto quello che si ha nella vita per cominciare è solo un tassello di un puzzle. Alcuni forse hanno tasselli più grandi di altri, ma nessuno li ha tutti. E cosa ancora più importante è che un giorno si ripercorrerà la storia di ogni tassello conquistato, e nulla sarà dimenticato. Ogni pezzo avrà la sua storia, e quell’immagine riflessa sarà la propria Meravigliosa vita.

Come la vita di quell’Uomo che a forza di sacrifici, nella vita e poi in palestra, ha fortissimamente voluto realizzare i suoi sogni, e questi sogni ora li sta vivendo.

Sarà per tutto questo che Oggi l’Insegnare, quell’energia che mi scorre nelle vene, senza poter ne saper resistere, mi provoca il Sorriso.

Nessun commento

Lascia un commento