Lifestyle

LE RIFLESSIONI DEL MAESTRO – 7

77364250_10218924891260738_6719878764437700608_n

Un ringraziamento speciale al mio Insegnante di Pukulan, Walter van den Broeke, che mi ha cambiato la vita.

Mi ha fatto capire meglio il concetto del controllo della dedizione, della disciplina dell’applicarsi per arrivare alla perfezione dell’esecuzione di un movimento, dell’esecuzione di una vita intera fatta di movimenti.

Tutto è Movimento.

Quando si cammina per strada si tende a pensare a come e quanti mille modi potrà procedere la propria giornata, in quel momento stai mettendo un piede davanti all’altro verso una destinazione, non stai eseguendo solo dei passi.

Io li guardo a volte quei passi mentre cammino e mentre penso e immagino dei passi perfetti, Biomeccanicamentr perfetti uno davanti all’altro. I piedi sono leggermente a 45 gradi, poggiano prima il tallone e quasi mi sollevo per inerzia.

I passi perfetti impongono alla gamba di essere perfetta, extrarotazione delle gambe, dritte, forti ed estese. Glutei attivi, pancia in dentro, spalle basse ma petto in fuori e allora non guardo più i piedi perché guardo lontano davanti a me a dove questi piccoli passi perfetti eseguiti da piedi anatomicamente perfetti mi porteranno.

Ora non sto camminando più semplicemente, mi dirigo verso quello che mi aspetta in futuro.

L’Arte Marziale mi ha salvato la vita, migliorare se stessi e le persone che si hanno vicino, a caduta come fosse un altro passo in avanti, aiuta a migliorare il mondo “un passo alla volta”.

Ma soprattutto è l’antidoto per evitare di essere frustati e pieni di rabbia.

Ovvero il primo passo per non essere mai protagonisti di episodi di razzismo, come quello accaduto due giorni fa, ma anche semplicemente degli stupidi accanimenti degli pseudo-sceriffi contro i “runner” nel periodo di quarantena.

Senza dare la colpa agli altri per quello che non si HA, o non si È.

L’Arte Marziale è un po’ come la fede del resto, la fede nel potercela fare nel poter arrivare a quegli obiettivi fisici e quindi mentali che molti chiamano im-possibili.

Ecco alla Matjan Academy abbiamo voglia e tempo di dedicarci a questa ricerca, a questa forza di volontà che ci dona questa spinta, dobbiamo questa luce negli occhi che ci spinge in avanti con questa intenzione.

Forza!

🤜🏼⚡️🤛🏼

Nessun commento

Lascia un commento