Training

RESTA MOLTO DA SCOPRIRE

78860706_565605870830653_8785158027908106824_n

Quando 6 anni fa aprii la Matjan academy e parlavo di Functional Training nella mia città e facevo le prime lezioni utilizzando un Timer, e predicavo sulla Biomeccanica, molti a deridere sottovalutare.

Quando proponevo l’importanza del recupero muscolare, di un allenamento breve ma intenso, facevano altrettanto.

Quando parlavo di postura e propriocezione e mi allenavo scalzo, mi guardavano con occhi strani, quando esigevo coordinazione con la respirazione durante gli esercizi pensavano fossi impazzito.

Ho sempre parlato di differenza sull’alimentazione secondo natura, di fasi di digiuno e molti mi si scagliavano contro, senza mai aver studiato in modo approfondito del perché si esternano alcune evidenze, ed oggi addirittura ci fanno il business sopra…💰💳💶 _

Per non parlare delle SMALL GROUP (lezioni a max 4 persone) e della figura di un Maestro di Arti Marziali che fosse esperto di preparazione atletica, qui nella mia zona che era vista come una figura mitologica.

Oggi invece, fanno tutti “functional training”, tutti “Personal Trainer”, molti scoprono l’acqua calda (per me) e se ne vantano, si improvvisano senza umiltà grazie a un “corso istruttore” di un solo weekend di formazione, sanno fare già tutto…

Io mi confronterò sempre con chi ne sa davvero tanto, come il WTA SENIOR COACH Gianluca Gugliotti della Wta functional training , mettendomi sempre in discussione, correggendo i miei errori e ripartendo più forte di prima, perché così si cresce veramente.

Nei miei ultimi 27 anni ho girato l’Italia (e negli ultimi 13 anni l’Europa) per apprendere e aggiornarmi e tra non molto sarò di nuovo in viaggio per questa ulteriore specializzazione, le clave per connettere la maggior produzione di forza di torsione al proprio “core”, tant’è che vengono definite “lo strumento più efficiente mai inventato”.

O forse devo scoprire ancora molto? 😉

Nessun commento

Lascia un commento